NEWS

Notizie dal mondo FSC

Monday, 04 February 2019
Una nuova ricerca evidenzia gli impatti ambientali positivi della certificazione FSC

Una nuova ricerca evidenzia gli impatti ambientali positivi della certificazione FSC (© Vlad Sokhin / FSC GD)© Vlad Sokhin / FSC GD

L’Università di Wageningen ha recentemente pubblicato uno studio dal titolo Environmental impacts of forest certification in cui vengono analizzati gli impatti ambientali delle operazioni forestali, evidenziando come nelle aree certificate FSC vi siano riscontri positivi per la biodiversità, in particolare per la fauna.


I ricercatori dell’Università di Wageningen Erica Di Girolami e Bas Arts hanno analizzato 31 pubblicazioni studiando gli impatti ambientali della certificazione FSC all’interno di tre tipologie forestali - foreste boreali, temperate e tropicali - con focus particolare su aspetti quali fauna, flora e Servizi Ecosistemici.

Gli impatti sulla flora e sui servizi ecologici nelle unità di gestione FSC sono stati considerati complessamente positivi: in Indonesia ad esempio, le concessioni forestali certificate hanno sperimentato una riduzione media dell’inquinamento dell’aria del 31% tra il 2000 e il 2008. I maggiori riscontri si hanno tuttavia sulla qualità, la numerosità e i livelli di protezione della fauna.

Alcuni studi hanno confermato inoltre che FSC è un ottimo strumento nella lotta alla deforestazione o riduzione dei suoi effetti negativi; questi dati sono stati calcolati comparando le pratiche di esbosco tradizionale nelle aree forestali e nelle aree protette: nelle unità certificate è stata ad esempio riscontrata una maggiore rigenerazione naturale, unita ad una elevata capacità di preservare la diversità vegetazionale nelle aree di conservazione e nelle aree lungo i corsi d’acqua.


Seguici su


Iscriviti alla newsletter

Ogni mese le migliori storie dalle foreste in Italia e nel mondo!


© Forest Stewardship Council® · FSC® F000217