NEWS

Notizie dal mondo FSC

Thursday, 19 July 2018
Dalla foresta alla passerella: FSC è la certificazione preferita per la materia prima di origine forestale

Dalla foresta alla passerella: FSC è la certificazione preferita per la materia prima di origine forestale

L’organizzazione ambientalista Canopy e FSC assieme per guidare il cambiamento nel settore della moda.


La moda veloce è un dato di fatto e l'impatto del settore sulle foreste del mondo potrebbe non essere immediatamente evidente. Tuttavia, l'industria della moda ha un'impronta ambientale in crescita e gli alberi vengono sempre più utilizzati per creare fibre come la viscosa.

La collaborazione con CanopyStyle Initiative dura ormai da 5 anni, e comprende oltre 161 partner come H&M, GAP, Zara e Stella McCartney, impegnati a eliminare l'uso di foreste antiche e in via di estinzione nelle loro catene di fornitura, cercando fibre innovative e contribuendo a soluzioni di conservazione. Al centro il Forest Stewardship Council come sistema che offre maggiori garanzie nella certificazione forestale.

Tra le altre attività, l’iniziativa sta lavorando a politiche di approvvigionamento di legno da produttori di rayon e viscosa, che ora coprono oltre il 70% della produzione globale di fibre di viscosa.

La situazione in Italia

Recentemente anche il nostro Paese ha visto una crescita significativa delle CoC legate al settore tessile e della moda, con 22 aziende che hanno aderito al sistema del Forest Stewardship Council negli ultimi 18 mesi e un picco massimo di crescita del 120% registrato nel primo semestre del 2018.

Questi numeri si vanno a sommare alle 2.235 aziende che già operano nei settori della carta, del legno e dei prodotti forestali non legnosi in Italia (dato: Luglio 2018).


Seguici su


© Forest Stewardship Council® · FSC® F000217