Eventi

Wednesday, 23 June 2021
Radici per terra, e testa verso il cielo: il resoconto dell’Assemblea dei Soci 2021

(© FSC Italia)© FSC Italia

L’evento si è tenuto in 22 Giugno in forma ibrida: online su Zoom e in presenza presso la sede dell'Istituto per le piante da legno e l'ambiente (IPLA) di Torino. Previste anche due visite sul campo al progetto di riforestazione di Basse di Stura (TO) e allo storico Bosco delle Sorti della Partecipanza di Trino (VC). “Il 2020 ha modificato il nostro modo di lavorare, non gli obiettivi” è il commento di Diego Florian, Direttore del Forest Stewardship Council, in apertura di seduta.


Anche per il 2021 FSC Italia ha scelto per i suoi oltre 70 soci, sostenitori e stakeholders, di organizzare un’Assemblea in forma on-off line, garantendo un momento fondamentale di confronto a prova di COVID-19. 20 le persone presenti nella sede di IPLA, fra cui una buona rappresentanza anche dello staff di FSC Italia, e una 30ina i collegati da remoto che hanno seguito l’evento.

“Con gran piacere ci ritroviamo dopo mesi complicati e complessi, nei quali FSC Italia ha continuato a fare il suo lavoro: i numeri che ci presenteranno oggi lo raccontano in maniera inequivocabile” ha esordito il Presidente Mauro Masiero “Numeri in crescita, che non riguardano solo le certificazioni, ma anche i soci: ciò significa che la nostra Associazione è viva, e animata dalla volontà di partecipazione”.

Il nuovo anno conta infatti 76 Soci attivi; i soci decaduti o sospesi risultano invece 3. Proprio a ridosso dell’assemblea, fra le realtà che hanno deciso di aderire all’Associazione nel 2021 c’è la Confederazione Italiana Agricoltura (CIA) Belluno, la cui iscrizione è in corso di finalizzazione ed era presente online, come ospite dell’evento.

I numeri

I dati in crescita di ettari certificati e filiera confermano un trend già visto negli anni precedenti, con la seconda che cresce in maniera più importante e decisa rispetto ai primi: ad oggi, sono 19 le realtà forestali lungo la Penisola certificate FSC per la gestione responsabile, per un totale di 76.670 ettari e quasi 340 proprietari coinvolti. Grande balzo in avanti di ERSAF, l’ente regionale lombardo per l’agricoltura e le foreste, che aggiunge ulteriori 5.000 ettari all’area già certificata FSC (16.594 ha). All’interno di queste aree è sostenuta la crescita delle verifiche per gli impatti sui Servizi Ecosistemici, che interessano ormai circa 55.000 degli ettari già certificati per la gestione forestale.

Sul lato CoC (Catena di Custodia), si conferma il trend positivo con quota 3.000 certificati ormai raggiunta e sorpassata (erano 2.780 a Settembre dell’anno scorso) e oltre 3.800 aziende coinvolte. Packaging, legno-arredo e fashion i segmenti che crescono di più.

Anche per quest’anno infine si mantengono fortemente positive le richieste di utilizzo del marchio FSC a scopo promozionale: ad oggi, 106 realtà usufruiscono del servizio (+23% rispetto a fine 2020); tra queste, La Linea Verde (con brand Dimmi Di Sì), Barilla (con brand Gran Cereale), Compagnia Surgelati Italiana (con brand Findus), Grandi Salumifici Italiani (con brand Casa Modena), Diesel, Diadora e Sgambaro.

Il nuovo Bilancio Sociale

Radici per terra e testa verso il cielo: la celebre frase di Erri de Luca è stata scelta come titolo del Bilancio 2020, a significare al contempo stabilità e tensione verso il futuro. Il documento ritorna ad una forma semplificata, in cui sono stati integrati gli standard Global Reporting Initiative (GRI), che permettono di creare rendiconti approfonditi della performance sostenibile o sociale di una Organizzazione, disponendo le informazioni in modo più chiaro e aumentando il grado di comparabilità.

Confermata la struttura del documento, che offre una panoramica dei principali indici di performance, comparati nella loro evoluzione con l’anno precedente e approfonditi poi in tre macro aree (Foreste, Mercato e Persone).

Dalla piattaforma ufficiale www.bilanciosociale.fsc-italia.it è possibile scaricare la sintesi del Bilancio stesso e la versione completa, nella quale si trovano anche i resoconti strettamente economico-finanziari.

Prossimi eventi

L’assemblea si è conclusa con un esercizio di partecipazione, che ha permesso di raccogliere in una word cloud gli input per progettare insieme i festeggiamenti dei 20 anni di esistenza dell’Associazione in Italia, che si terranno in autunno.


Seguici su


© Forest Stewardship Council® · FSC® F000217