I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni …

Ok, ho capito

Eventi

Tuesday, 30 May 2017
Assembla dei Soci 2017: soluzioni condivise per garantire foreste per tutti, per sempre

Assembla dei Soci 2017: soluzioni condivise per garantire foreste per tutti, per sempre (© Giulia Grotto / FSC Italia)© Giulia Grotto / FSC Italia

Pubblicato il programma dell’Assemblea dei Soci nazionali di FSC Italia di quest’anno, che si terrà a Roma il 15 giugno. Tra i temi il nuovo standard di gestione forestale per il nostro Paese, la presentazione dei nuovi Soci e dei candidati al Comitato Esecutivo, assieme al report delle attività.


Foreste, persone, mercato: l’Assemblea dei Soci è un momento fondamentale nella vita associativa del Forest Stewardship Council®; un’occasione per raccontare le attività, i progetti e gli obiettivi messi in campo dall’Ufficio, ma anche per condividere e soprattutto ascoltare.

Quella di quest’anno è un’Assemblea ricca di novità e conferme, a cominciare dal nuovo standard di Gestione Forestale per il nostro Paese definito dall’apposito Gruppo di Lavoro Nazionale, e dalla consultazione di diversi stakeholder, che hanno collaborato all’adozione o adattamento degli Indicatori Generici Internazionali e la creazione di nuovi indicatori adatti al contesto nazionale.

Quindi le persone: nel corso del 2016 la base sociale di FSC Italia si è allargata, espandendosi ulteriormente nei primi mesi del 2017 e arrivando a contare 61 soci nazionali, tra cui IKEA Purchasing Italy s.r.l., Amorim Cork Italia s.p.a, AzzeroCO2, C.D.A. di Cattelan s.r.l., Etifor s.r.l. e Sofidel s.p.a. nella Camera Economica; AFP - Associazione Forestale di Pianura, Fondazione Metes, Maria Rita Gallozzi e Colm O’Driscoll nella Camera Sociale. Alcuni di questi, insieme agli altri soci già consolidati, avranno l’opportunità anche di nominare il nuovo Comitato Esecutivo che guiderà l’Associazione per il prossimo triennio, scegliendo tre rappresentanti fra i componenti di ognuna delle Camere di interesse (Ambientale, Sociale ed Economica).

Infine il mercato, in cui si segnalano importanti collaborazioni con leader nel settore del fai-da-te, del packaging e del tissue e che, con quasi un miliardo e mezzo le confezioni certificate che circolano nel mercato italiano e aumenti rilevanti nel comparto latticini, succhi frutta, preparati per bevande calde e cibi per l’infanzia, conferma il trend positivo del label FSC, che si attesta inoltre al 49% per quanto riguarda la riconoscibilità dei consumatori*.

Maggiori informazioni

Ulteriori informazioni sull’evento e le modalità di partecipazione sono riportate in questa pagina del nostro sito o possono essere richieste all’indirizzo info@fsc-italia.it.

*dato 2015 relativo alla conoscenza assistita del marchio. Fonte Nielsen, Il marchio FSC: quali opportunità di sviluppo, 2015.

© Forest Stewardship Council® · FSC® F000217