I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni …

Ok, ho capito

Cos'è l'Analisi del Rischio

Un sistema di valutazione dei rischi legati all'utilizzo del Legno Controllato

L’Analisi del Rischio (Risk Assessment) è una valutazione del rischio di approvvigionamento di materiale da fonti non ammissibili (ossia non certificate), che include il rischio connesso all’origine e al mescolamento di materiale nelle filiere di fornitura.

In particolare il rischio è legato:

  • all’origine del materiale ovvero al rischio di approvvigionamento da fonti non ammissibili, dove le pratiche di gestione sono in contrasto con le 5 Categorie di Legno Controllato. Questo rischio viene valutato per una particolare area geografica sulla base dei requisiti applicabili e viene indicato all’interno dei un’Analisi di Rischio Nazionale*, di un’Analisi di Rischio Centralizzata* o dell’Analisi di Rischio della propria Organizzazione;
  • alla filiera di fornitura mediante cui viene approvvigionato il materiale – questo rischio include una valutazione di cosa stia avvenendo al materiale (che è stato tagliato in un’area con un particolare rischio) nella filiera di fornitura. Si include il rischio che il materiale venga mescolato con input non ammissibili, cosa che aumenterebbe il rischio connesso all’origine dei materiali.

Che cos’è l’Analisi di Rischio Nazionale (NRA)

L’Analisi Nazionale del Rischio (National Risk Assessment, NRA) è una valutazione del rischio di approvvigionamento da fonti non ammissibili in un dato Paese o Regione e fornisce informazioni sul rischio di approvvigionamento (‘basso’ o ‘specificato’) per ciascuna delle cinque categorie del Legno Controllato. Laddove il rischio sia specificato, l’Analisi Nazionale de Rischio definisce ‘misure di controllo’ per mitigare il rischio e permettere l’approvvigionamento del materiale.

Per garantire che l’Analisi del Rischio possa essere applicata a livello locale (regionale, nazionale) –considerate le differenze socio-economiche ed ambientali dei diversi Paesi– sono stati creati dei Gruppi di Lavoro Nazionali incaricati di redigere tali Analisi attraverso il confronto con le parti interessate. L’Analisi Nazionale del Rischio deve poi essere rivista dalla Policy and Standard Unit (PSU) di FSC International e una volta approvato il documento, le Organizzazioni devono utilizzarla per determinare il rischio di rifornirsi di legno controllato nelle aree coperte dall’analisi.

I documenti di riferimento per lo sviluppo di un’Analisi Nazionale del Rischio possono essere scaricati in inglese qui:

FSC-PRO-60-002 V3-0 The Development and Approval of FSC National Risk Assessments
FSC-PRO-60-002a V1-0 FSC National Risk Assessment Framework
FSC-PRO-60-002b V2-0 List of FSC approved Controlled Wood documents

Maggiori informazioni sullo sviluppo di un'Analisi di Rischio FSC in Italia possono essere trovate a questo link.


L’Analisi di Rischio Nazionale Centralizzata (CNRA)

L’Analisi Nazionale Centralizzata del Rischio (Centralized National Risk Assessment, CNRA) è uno strumento introdotto per identificare le sole aree a basso rischio per ognuna delle cinque categorie del Legno Controllato nei Paesi prioritari- tra cui i 20 Paesi più importanti per l’approvvigionamento del Legno Controllato a livello internazionale. Per la sua redazione vengono coinvolti consulenti internazionali con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo delle Analisi Nazionali del Rischio e per ridurre l’impegno richiesto alle Organizzazioni certificate nel rifornirsi di Legno Controllato nelle aree a basso rischio.


© Forest Stewardship Council® · FSC® F000217