I marchi FSC sui prodotti

I marchi FSC apposti sui prodotti appaiono sottoforma delle cosiddette etichette (labels) di certificazione FSC.

Queste etichette possono essere utilizzate esclusivamente da aziende certificate su prodotti certificati, e forniscono la garanzia che il prodotto che stai acquistando è realizzato in legno o carta da fonti responsabili.
 Ma qual è il loro significato?
 Le etichette permettono di distinguere i prodotti certificati in tre diverse categorie di materiale, sulla base della composizione dei prodotti stessi.

FSC 100%

L'etichetta FSC 100% è apposta su prodotti costituiti esclusivamente da input provenienti da foreste certificate FSC.

FSC Riciclato

L'etichetta FSC Riciclato indica che il legno o la carta di cui è composto il prodotto provengono da materiale da riciclo e recupero.

FSC Misto

L'etichetta FSC Misto indica che il legno o la carta all'interno del prodotto provengono da materiale certificato FSC, materiale riciclato e/o legno controllato (non meno del 70% di materiali certificati e materiali riciclati e/o controllati). Il Legno Controllato è una categoria a parte del sistema di FSC: sebbene non sia certificato FSC, il legno controllato non può essere raccolto illegalmente; raccolto in violazione dei diritti tradizionali e delle popolazioni indigene; raccolto in foreste dove i valori elevati di conservazione (HCV) sono minacciati; raccolto in foreste che vengono convertite in piantagioni o in uso non forestale; raccolto in foreste dove vengono piantati alberi geneticamente modificati.

Perché esistono tre etichette FSC?

L'approvvigionamento del legno è complesso e dobbiamo seguire con attenzione il percorso che i prodotti compiono dalla foresta allo scaffale. Dietro ogni etichetta quindi, c'è la storia del prodotto e lavoriamo per assicurare che sia stato realizzato con materiali forestali da fonti responsabili.

Il nostro obiettivo è di arrivare, un giorno, ad avere solo prodotti etichettati FSC 100%. Ma, in questo momento, dobbiamo essere realistici sull'offerta rispetto alla domanda: la certificazione di una foresta richiede tempo e, naturalmente, dobbiamo aspettare che gli alberi crescano. Ecco perché qualunque sia l'etichetta FSC sul prodotto, è un modo di supportare un prodotto che non è stato creato a spese della foresta, degli animali, delle piante e delle persone che ci vivono.

E per i prodotti certificati FSC che non hanno un'etichetta FSC?


Non sempre i prodotti certificati FSC riportano fisicamente l'etichetta di certificazione (un telaio della finestra, un semilavorato, un prodotto che per ragioni estetiche non riporta indicazioni aggiuntive come il marchio FSC...). Quando si vendono tali prodotti, è il documento di vendita FSC del fornitore certificato FSC che può darti la garanzia che stai acquistando prodotti certificati FSC. Infatti la certificazione del prodotto fornito deve essere attestata mediante una “dichiarazione FSC” compiuta sui documenti di vendita e consegna dei prodotti certificati che ne indichi almeno la categoria, eventualmente seguita dall’informazione “a percentuale” o “a crediti” che indica il sistema di controllo applicato nel corso del processo produttivo.

© Forest Stewardship Council® · FSC® F000217